Aereo precipitato, riprendono le ricerche

Aereo precipitato, riprendono le ricerche

Pioggia, nebbia e vento ieri le avevano interrotte. Al lavoro anche droni

TEHERAN - Le squadre di soccorso hanno ripreso le operazioni di ricerca nella regione montuosa vicino a Samirom, nella provincia di Isfahan, per localizzare il posto dove ieri si è schiantato un aereo, uccidendo 65 persone.

A causa della forte pioggia, della nebbia e del vento, le operazioni di ricerca erano state quasi impossibili ieri. Nelle operazioni, sono impiegati droni ed elicotteri. Oltre 26 squadre di soccorso e 200 alpinisti sono stati schierati nella zona. Anche una squadra francese è attesa a Teheran per questa sera.

 

 

Fonte: 20 Minuti